Atti del Convegno nazionale Nuovi assetti delle fonti del Diritto del Lavoro

a cura di Cataldo Balducci e Maria Luisa Serrano

e-ISBN: 978-88-6561-005-3
ISBN: 978-88-6561-006-0 (print on demand)

Le novità normative intervenute nello scenario nazionale e in quello sovranazionale, da un lato, e le nuove dinamiche delle relazioni industriali, dall'altro, impongono una riflessione sui nuovi assetti del sistema delle fonti del diritto del lavoro, che dovrà svolgersi prendendo atto sia della complessità interna di ogni singola fonte, sia della complessa interazione reciproca delle stesse. 
La dimensione transnazionale del diritto del lavoro e degli accordi sindacali impone, infatti, un doveroso approfondimento circa il nuovo pluralismo delle fonti e l'esigenza, altresì, di indagare, con lenti nuove, sul tradizionale rapporto tra costituzione e legge ordinaria. Basti pensare al dialogo tra le Alte Corti sul tema dei diritti fondamentali e, in una dimensione più domestica ma non meno complessa, a quello delle stabilizzazioni. 
Anche il rapporto tra contratti collettivi e quello fra contratto collettivo e contratto individuale richiedono un'analisi approfondita alla luce delle recenti esperienze di Pomigliano e Mirafiori che, è facile previsione, preludono alla costruzione di nuovi modelli normativi. 
Il convegno di Otranto si è proposto di apportare un significativo contributo a tale riflessione.

Full Issue

View or download the full issue Full Version (PDF) (Italiano)

Table of Contents

Articles

Introduzione
Cataldo Balducci
5-8
Il dialogo tra giudice italiano e corti europee
Giuseppe Tesauro
11-30
Un nuovo pluralismo delle fonti nel diritto del lavoro transnazionale
Silvana Sciarra
31-46
Il dumping sociale intracomunitario alla luce della più recente giurisprudenza CGE. Quando la libertà economica prevale sui diritti sociali
Gaetano Zilio Grandi
47-70
Gli accordi-quadro internazionali ed europei stipulati con le imprese transnazionali: quale efficacia?
Stefania Scarponi
71-100
Le fonti normative nel Diritto del Lavoro
Franco Modugno
103-142
La dignità umana come diritto fondamentale e il sistema delle fonti
Oronzo Mazzotta
143-158
I Diritti Fondamentali nel dialogo tra le alte corti. Appunti per una ricerca
Roberto Cosio
159-170
La stagione della stabilizzazione: un escamotage rispetto alle insufficienze normative
Angelina Maria Perrino
171-184
Il rapporto tra contratto collettivo e contratto individuale di lavoro
Valerio Speziale
187-228
I rapporti tra contratti collettivi di diverso livello nella categoria dei metalmeccanici
Giuseppe Santoro Passarelli
229-234
Contratto collettivo e dissenso individuale nel prisma del divieto di discriminazione
Pasquale Chieco
235-248
Contrattazione decentrata e nuovi problemi in tema di rappresentatività e rappresentanza sindacale
Sergio Mattone
251-272
Verso una destrutturazione del sistema di contrattazione collettiva?
Gian Primo Cella
273-286
Il contratto di lavoro certificato: luci e ombre
Raffaella Brocca
289-302
Dal libro bianco di Biagi alle sentenze Agrati-Scattolon delle Corti sovranazionali: il rilancio della casa comune europea parte dalla difesa sostenibile del welfare
Vincenzo De Michele
303-366
Il caso FIAT: trasferimento d’azienda e disponibilità della fattispecie
Maria Luisa Serrano
367-382
Relazioni industriali, Accordi aziendali e territoriali: la contrattazione collettiva quale strumento di competitività e sviluppo delle imprese e del territorio
Claudio Schiavone
383-390
Le incerte stabilizzazioni del precariato della Regione Puglia nelle censure della consulta
Fernando Caracuta
391-408
Sommario
409-410