Beni Culturali

Il Fondo “Plinio Fraccaro” Rari di Storia locale della Biblioteca Interdipartimentale “Francesco Petrarca” dell’Università degli Studi di Pavia: il primo fondo della piattaforma Codex[ml]


Abstract


Nel corso del triennio 2003-2006 la Biblioteca Francesco Petrarca dell’Università degli Studi di Pavia ha realizzato, con il concorso di soggetti istituzionali pubblici e privati, una collezione costituita da circa 50.000 immagini, relati-ve ai 178 volumi della sezione Rari di Storia Locale della biblioteca appartenuta a Plinio Fraccaro, già docente di Storia Romana e Rettore dell’Università degli Studi di Pavia. Grazie all’intervento tecnico e finanziario decisivo del CILEA, gli oggetti digitali della collezione sono poi stati resi navigabili in interfaccia web, a partire dalla struttura dei metadati in formato MAG, mediante le potenzialità offerte dal software CODEX[m]l, realizzato dal CILEA nell’ambito di un progetto finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il contributo sintetizza le fasi del progetto e ne descrive le concrete applicazioni attraverso alcuni specifici esempi tratti dal catalogo in linea dell’Università di Pavia.

Parole chiave


Collezione digitale, Polo Biblioteche Università Lombarde, Fondo “Plinio Fraccaro” Rari Biblioteca Interdipartimentale “Francesco Petrarca” dell’Università degli Studi di Pavia

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


ISSN: 1120-2440

DOAJ content
Logo USPI

Associato all'Unione Stampa Periodica Italiana (USPI)