Beni Culturali

Una webfarm per AZALAI


Abstract


Il software Azalai, il MetaOPAC realizzato dal CILEA, ha trovato varie applicazioni: dal MAI, il MetaOPAC Azalai Italiano, ai sistemi MetaOPAC specializzati di settore, come MAIA, per l'architettura, e MAL, MetaOPAC della Regione Lombardia per le biblioteche pubbliche. Questi servizi hanno visto crescere l'utenza nel corso di questi ultimi anni, come pure le applicazioni create sono per loro natura in continua crescita in quanto collegano un numero sempre crescente di sistemi OPAC. Si è resa così evidente la crescita costante delle risorse necessarie per questi sistemi. Una soluzione adatta che è stata recentemente messa in opera è la webfarm.

Parole chiave


Telematica, Beni culturali, Webfarm, Biblioteche, Biblioteca virtuale, Catalogo, OPAC

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


ISSN: 1120-2440

DOAJ content
Logo USPI

Associato all'Unione Stampa Periodica Italiana (USPI)